Stampa
Mar08Giu201014:06

Il Museo dei Ferri Taglienti, Museo del costume, Casetta del Pastore

museoGrazie ad un finanziamento del Ministero dell'Università e della Ricerca Universitaria di 17.500,00 Euro e con il patrocinio del Comune, è stato possibile riaprire il Museo dei Ferri Taglienti nel locale di Via Selva. In esso sono conservati centinaia di oggetti di valore storico recuperati tra gli appassionati e tra gli eredi dei migliori lavoratori delle forbici e dei coltelli di Frosolone del secolo scorso. Sono mostrati pezzi anche di altra origine come le numerose lame da taglio militari già consegnate da varie Soprintendenze per i Beni Artistici (delle Marche,del Lazio). Inoltre sono state già recuperate e sistemate in apposite bacheche i prodotti realizzati in tutte le manifestazioni degli anni recenti riguardanti la forgiatura. Difatti in queste occasioni gli artigiani lavoravano all'aperto, in una delle più caratteristiche piazze del paese, pezzi particolari e forgiati a mano.