albo pretoriodifferenziatanewsservizi cittadinosegnalazionifrosolone turismo

Anche il Comune di Frosolone ha beneficiato dello stanziamento di importarti risorse rispetto alla viabilità minore e all’impiantistica sportiva dalla Regione Molise.

Oltre un milione e duecento mila euro, infatti, saranno a disposizione dell’amministrazione per finanziare dei progetti che la comunità locale attendeva da tempo.

"I 514.000 euro destinati alla viabilità - ha spiegato il vicesindaco Giuseppina Colarusso - sono finalizzati alla realizzazione di un nuovo tratto di strada, recuperando il vecchio tracciato della strada "S. Onofrio" presente sulle mappe comunali.

È un intervento che il comune di Frosolone attendeva di realizzare da decenni, che metterà in collegamento due strade provinciali che attraversano il territorio comunale (la S.P. "Molesana", proveniente da Macchiagodena, e la S.P. "Colle dell'Orso" che sale verso la montagna in direzione di Sessano del Molise) consentendo di evitare il passaggio per il centro abitato delle automobili e del traffico di mezzi pesanti edili ed agricoli. E consentirà di dare nuovo impulso allo sviluppo di un'area a forte vocazione residenziale, dove già sono sorte da anni diverse abitazioni e sono in corso di realizzazione altre, perché in occasione dell'intervento finanziato l'area sarà urbanizzata con diverse infrastrutture di rete fognante, gas, illuminazione e opere di decoro urbano.”

 “Rispetto all’Impiantistica sportiva, ha proseguito l’amministratrice, il progetto candidato dall'amministrazione comunale di Frosolone, dell'importo di € 720.000, sarà finalizzato all'adeguamento dell'intero complesso sportivo comunale sito in località "Cappuccini". In particolare si punterà al completamento del campo di calcio, con annessi spogliatoi e servizi, impianto elettrico e idrico e gradinate per il pubblico. Un impianto che da sempre rappresenta il sogno irrealizzato di tante generazioni di giovani frosolonesi. Qualche decennio fa fu ottenuto un finanziamento per la costruzione del campo, i lavori partirono ma rimasero incompiuti per varie problematiche e poi per mancanza di risorse.

Oggi finalmente pensiamo di portarlo a compimento.

L'altra parte del finanziamento sarà utilizzata per ristrutturare e adeguare altri impianti sportivi adiacenti, con interventi presso la palestra polifunzionale, la piscina, il campo da tennis, il bocciodromo e il salone dell'Ostello della Gioventù.

Per la nostra amministrazione il finanziamento rappresenta una ottima opportunità di riqualificare e potenziare l'intero complesso sportivo che ogni giorno è frequentatissimo dai frosolonesi e da tanti bambini, giovani e adulti dei comuni vicini.

Sicuramente, questa azione si integra anche con gli interventi di promozione e valorizzazione turistica, posti in essere a livello locale, perché la presenza del Complesso Sportivo Multifunzionale, dotato di diversi impianti sportivi adeguati e qualificati e comprendente anche spazi destinati ad altre attività sociali, culturali e ricreative, consente di migliorare la nostra offerta turistica e ricettiva."

L’Assessore regionale ai lavori pubblici Pierpaolo Nagni, ha espresso soddisfazione rimarcando che "Abbiamo provato a premiare i comuni che coprono valenza strategica sui territori, sia per la viabilità che per le infrastrutture destinate allo sport. E Frosolone rappresenta un comune di indubbio peso nel panorama economico e sociale di quell’area. Ci è parso doveroso, dunque, cercare di andare incontro alle sue esigenze, auspicando che anche grazie a questi interventi il comune e l’intera area potranno ricevere benefici in termini di sviluppo e di servizi ai cittadini."

Primo Pianolinea

Eventilinea

Sicurezza ed Emergenzalinea

Rassegna Stampalinea