Strict Standards: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /web/htdocs/www.comune.frosolone.is.it/home/turismo/plugins/system/jcemediabox/jcemediabox.php on line 238

Strict Standards: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /web/htdocs/www.comune.frosolone.is.it/home/turismo/includes/application.php on line 593

Strict Standards: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /web/htdocs/www.comune.frosolone.is.it/home/turismo/templates/customfrosolone/index.php on line 11

Strict Standards: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /web/htdocs/www.comune.frosolone.is.it/home/turismo/includes/application.php on line 593

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.comune.frosolone.is.it/home/turismo/templates/customfrosolone/index.php on line 11
Artigianato

Da un pezzo di ferro grezzo, da uno scarno frammento di corno, ad una vera scultura d'acciaio: è questa l'arte di forgiare le lame, tradizione antica di Frosolone.

E' un artigianato tipico che da secoli viene tramandato di generazione in generazione. Forbici e coltelli, nella singolarità della lavorazione, diventano veri e propri "pezzi d'arte" dell'artigianato, frutto di una tecnica antica e secolare che ha conoscuito momenti esaltanti.

Verso la fine del 1800 questa attività manifatturiera, dava lavoro a centinaia di addetti ed ancora nella
prima metà del 1900 si contavano circa ottanta botteghe artigiane. Oggi, un'avviatissima attività semi-industriale fa di Frosolone un importante e rinomato centro, unico nel meridione d'Italia per la lavorazione dell'acciaio.

Forbici e coltelli, bisturi, pugnali, sciabole e arnesi da taglio di qualsiasi foggia si possono trovare e
comprare nelle fabbriche e nei negozi specializzati o direttamente dall'artigiano che li ha realizzati.

Forbici e coltelli diventano veri e propri pezzi di arte, frutto di una tecnica antica e secolare che ha conosciuto momenti esaltanti nel nostro paese.

Non meravigliatevi se nel silenzio dei vicoletti, seguendo il rumore di un martello che batte ritmico su un incudine, proprio come tanti e tanti anni fa, troverete un anziano artigiano intento a insegnare, ancora oggi, l'arte della forgiatura a un suo nipote.

Non è infatti difficile trovare vecchie botteghe con tutti gli utensili da lavoro di un tempo, con le pareti
annerite dalla polvere dell'acciaio e ogni cosa resa unica dall'odore del ferro proprio dei coltellinai.

Di recente ristruttuazione è il Museo dei Ferri Taglienti dove sono conservati centinaia di oggetti di valore storico recuperati tra gli appassionati e tra gli eredi dei migliori lavoratori delle forbici e dei coltelli di Frosolone del secolo scorso.

La Mostra Nazionale di forbici e coltelli porta in piazza, nel mese di agosto, i pezzi migliori della produzione. La "Festa della Forgiatura" fa rivivere tutte le fasi dell'antica lavorazione artigianale.