Percorso

Mar08Giu201009:53

Frosolone con i suoi 3.250 abitanti circa è situato a m 894 sul livello del mare.Visibili da lontano, mentre continuano a girare, come gigantesche girandole lasciate lì chissà da quali bambini stanchi di giocare, i pali del campo prova eolico annunciano che ci stiamo avvicinando a Frosolone e alla sua montagna.E poi i profumi, il verde, l'aria pura e pungente. L'ambiente montano è un sorprendente "mare di verde", uno scrigno prezioso che raccoglie meraviglie dove alberi secolari, stagni e laghetti, cucuzzoli e paesaggi scoscesi, rocce bianche e rifugi, sanno accogliere sapientemente valori paesaggistici ( floristici e faunistici ) miracolosamente inviolati fino ai nostri giorni.
Tutti i mesi dell'anno vanno bene e qualsiasi stagione è buona per visitare la montagna di Frosolone, perché ogni periodo dell'anno è buono per fruire e godere delle sue bellezze. Quassù, su questi monti, anche a più di mille metri sono riusciti a vegetare alberi di faggio e la faggeta di Monte Marchetta e di Colle dell'Orso rappresenta uno dei rari esempi in cui questa specie vegetale è riuscita a convivere felicemente con il clima di queste altitudini.
Il più grosso rappresentante vivente è il maestoso faggio del Pedalone, vero e proprio colosso botanico vecchio più di cento anni e alto più di quaranta metri. Proprio in ogni stagione dell'anno, lo spettacolo che offre il Bosco della Grisciata è davvero impareggiabile e ci accompagna fino ai verdi prati e poi alla Valle della Contessa ricoperta di arbusti di uva spina e di siepi di rosa canina.


Frosolone with its 3,500 inhabitants is situated at 894 m above sea level Visible from afar, while they continue to turn, like giant sunflowers left by  children tired of playing, spectacular field of poles and  wind sounds announce that we are approaching a Frosolone and its mountain.

Then the smells of different flowers and trees, the colour green everywhere to be seen, the pure air and its wonderful smells. The mountains environment and with an  amazing "sea of green", a precious jewel that collects wonders where age-old trees, ponds and lakes, hilly landscapes, steep white rocks and mountain refuges, are ready to accept expertly landscaped values ( floristic and faunistic ) miraculously uncompromised till this day. All the months of the year are a good time to visit the Mountain of Frosolone to experience the change of season every season is a different experience, every period of the year one can enjoy its  beauties , On these mountains, even more than a thousand meters high beech trees  managed to vegetate  even the   beech wood  tree of Monte Marchetta and Colle dell'Orso represents one of the rare examples where this plant species has managed to coexist happily with the  extreme change in climate of these altitudes. The largest living representative and example is  the majestic beech Pedalone, a true  botanical colossus, old more than a hundred years and more than forty meters high. In every season of the year,  the Forest of the Grisciata has a different show to offer  and it takes  us to the green meadows that enter  the Valley of the Countess covered with  gooseberry shrubs  and hedges of rose hips.